Area Riservata


Italia Oggi del 19/5/ 2020
NEWSLETTER
Iscriviti gratuitamente alla newsletter per essere informato su iniziative ed attività.
Funzionalità non disponibile per la Versione Demo.

RIFERIMENTI ESTERNI


Condividi
Scarica l'APP
NEWS del 27/04/2020
COVID-19: novità Enpacl su contributi 2020 e provvidenze straordinarie

Tre nuovi importanti provvedimenti, attualmente al vaglio dei Ministeri competenti, sono stati approvati oggi all’unanimità dall'Assemblea dei Delegati dell’ENPACL per sostenere i Consulenti del Lavoro in questo periodo di emergenza sanitaria da Covid-19. L’Assemblea ha approvato una modifica all’entrata in vigore del provvedimento straordinario di incentivazione alla regolarità contributiva, che decorrerà dal 1° marzo 2021 anziché già da quest'anno. Inoltre, per immettere liquidità e aiuti a favore degli iscritti, l'Enpacl ha deciso di incrementare i fondi 2020 per le prestazioni assistenziali (provvidenze straordinarie, assistenza sanitaria integrativa, LTC, sussidi agli orfani) con una nuova dotazione pari al 22% del contributo integrativo 2019 accertato. Infine importanti novità per la contribuzione obbligatoria 2020: per il pagamento del contributo soggettivo sono state individuate due opzioni per i Consulenti del Lavoro con reddito professionale 2019 dichiarato all'Ente pari o inferiore a 35.000 euro oppure superiore ai 35.000 euro; per il contributo integrativo, invece, nessun versamento per chi ha un volume d'affari IVA 2019 pari o inferiore a 7.800 euro e pagamento in 16 rate, a partire da settembre 2020 e fino a dicembre 2021, per chi ha un volume d'affari superiore a 7.800 euro. Le novità sono state annunciate dal Presidente dell'Ente, Alessandro Visparelli, nel corso della puntata di "Diciottominuti - uno sguardo sull'attualità" e sintetizzate in queste slide.

 

E' necessario effettuare il login al portale per poter effettuare questa operazione.